Seguici su

Matrimoni e unioni civili

Informazioni e modalità organizzative per la celebrazione dei matrimoni civili e delle unioni civili nel Comune di Sestu.

Luoghi individuati per la celebrazione

La celebrazione dei matrimoni e delle unioni potrà avvenire nei seguenti luoghi, individuati quale “casa comunale” ai sensi dell’articolo 106 del Codice Civile:

  1. Ufficio servizi demografici presso la sede comunale in via Scipione 1;
  2. Ufficio del Sindaco presso la sede comunale in via Scipione 1;
  3. Sala consiliare presso la sede comunale in via Scipione 1;
  4. Casa Ofelia sita in via Parrocchia 88;
  5. Piazza Fra Ignazio da Laconi;
  6. Parco della Legalità Falcone e Borsellino.

Giorni e orari di celebrazione

La celebrazione potrà avvenire dalle ore 9,00 alle 12,00 con il limite massimo di 2 (due) matrimoni/unioni civili nella stessa giornata, secondo la seguente articolazione:

  1. celebrazioni presso l’ufficio servizi demografici: dal lunedì al venerdì;
  2. celebrazioni presso la sala consiliare e nell’ufficio del Sindaco: tutti i giorni feriali (con esclusione, dunque, dei giorni festivi);
  3. celebrazioni presso la Casa Ofelia: tutti i giorni feriali (con esclusione, dunque, dei giorni festivi);
  4. celebrazioni presso piazza/parco: tutti i giorni feriali (con esclusione, dunque, dei giorni festivi).

Nel caso in cui il sabato prescelto coincida con una giornata festiva (esempio: 8 dicembre) le celebrazioni potranno essere effettuate in un sabato precedente o successivo, fermo restando il limite massimo giornaliero sopra indicato.

Per particolari esigenze, previa verifica della disponibilità delle sedi e del calendario delle prenotazioni gestito dall’ufficio dello stato civile, sarà possibile concordare orari e giorni differenti per la celebrazione rispetto a quelli sopra indicati.

Prenotazioni dei matrimoni/unioni civili e organizzazione della celebrazione del rito

L’ufficio competente all’organizzazione della celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili è l’ufficio di stato civile, ubicato in via Scipione 1 (piano terra) – tel. 0702360472 – 0702360228.

La prenotazione della data e del luogo di celebrazione dovrà essere concordata con l’ufficio di stato civile al momento della richiesta della pubblicazione di matrimonio.

Una volta ottenuta la conferma della disponibilità dell’orario e dell’ubicazione prescelta, dovrà essere effettuato il pagamento della tariffa, se dovuta. Copia della ricevuta di pagamento dovrà essere consegnata all’ufficio di stato civile almeno una settimana prima della celebrazione.

Qualora la celebrazione non potesse avvenire, nel luogo o nella data prescelta, per causa imputabile al comune, si provvederà alla restituzione della tariffa eventualmente corrisposta. Nessun rimborso spetterà qualora la mancata celebrazione del rito sia imputabile alle parti richiedenti.

Tariffe

Per la celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili sono previste tariffe differenziate in base al luogo di celebrazione:

  1. presso l’ufficio servizi demografici: gratuiti;
  2. presso la sala consiliare o l’ufficio del Sindaco: gratuiti dal lunedì al venerdì e € 50,00 il sabato;
  3. presso Casa Ofelia: € 100,00;
  4. presso il parco o le piazze: € 50,00

Regole per l’utilizzo dei locali

Gli sposi e gli unendi, nonchè coloro che partecipano alla cerimonia, dovranno garantire la massima puntualità di inizio della cerimonia e dovranno lasciare liberi gli spazi con giusta sollecitudine, al fine di consentire la celebrazione di eventuali riti successivi.

Per i matrimoni e unioni civili celebrati nell’aula consiliare o presso la Casa Ofelia, è consentita durante la cerimonia l’esecuzione di musica dal vivo in forma acustica. I musicisti dovranno predisporre autonomamente gli strumenti e rimuovere gli stessi a conclusione della celabrazione. Gli strumenti non potranno essere in numero superiore a tre. E’ consentita la riproduzione musicale da dispositivi che non necessitano collegamenti elettrici. Resta a carico degli sposi o degli unendi ogni onere inerente il pagamento dei diritti SIAE, se e in quanto dovuti.

E’ consentita la predisposizione di un sobrio addobbo floreale realizzato da fioristi di fiducia degli sposi/unendi. In tal caso i fiori dovranno essere consegnati immediatamente prima dell’inizio della cerimonia e rimossi al termine della stessa.

Gli sposi/unendi potranno effettuare il servizio fotografico o video nel luogo di celebrazione, avvalendosi di operatori di propria fiducia.

E’ assolutamente vietato il lancio di riso, confetti, coriandoli o altro materiale all’interno delle sale e delle piazze ove vengono celebrati i matrimoni. Nel caso di violazione del presente divieto, le spese per le pulizie straordinarie dei locali, delle aree pubbliche e ogni altro eventuale onere sostenuto per il ripristino dello stato dei luoghi, saranno poste a carico degli sposi/unendi.

Accesso all’ufficio di Stato Civile per matrimoni e unioni civili

Orario al pubblico
Lunedì
10:30/13:30
Martedì
Mercoledì
10:30/13:30
Giovedì
10:30/13:30
15:30/17:30
Venerdì
10:30/13:30

torna all'inizio del contenuto