Seguici su

Referendum Costituzionale 20 – 21 settembre. Voto domiciliare per gli infermi

Le disposizioni sul voto domiciliare ( articolo 1 del D.L. 3 gennaio 2006, n. 1, convertito, dalla legge 27 gennaio 2006, n. 22, e successivamente modificato dalla legge n. 46 del 7 maggio 2009) si applicano nel caso in cui i richiedenti dimorino nell’ambito dell’intero territorio nazionale.

Dalla data del 11 agosto 2020 iniziano i termini per la presentazione delle domande di autorizzazione al voto domiciliare previsto dalla normativa citata.

L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali una dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, corredata dalla prescritta documentazione sanitaria entro lunedì 31 agosto 2020 (20° giorno antecedente la data di votazione).

La domanda di ammissione al voto domiciliare – da redigere in carta libera e utilizzando il modulo allegato – deve indicare l’indirizzo completo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e, possibilmente, un idoneo recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, da un funzionario medico designato dagli organi dell’Azienda sanitaria locale.

Il certificato medico, per non indurre incertezze, dovrà riprodurre l’esatta formulazione normativa, di cui al comma 1, dell’articolo 1, della legge n. 46/2009 attestando, quindi, che si tratta di elettori affetti da gravissime infermità (con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato), tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o di elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano.

Il certificato medico può anche attestare l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto assistito.

Condividi:
Referendum Costituzionale 20 – 21 settembre. Voto domiciliare per gli infermi

Ultimi articoli

Notizie 18 Settembre 2020

ARST: confermati gli orari delle corse del precedente anno scolastico.

In occasione del prossimo avvio dell’anno scolastico 2020/2021 l’ARST ha reso noto di confermare gli orari ed il numero delle corse effettuate nel precedente anno scolastico.

Viabilità 18 Settembre 2020

Lavori rete del gas. Stato dell’arte e programmazione al 18.09.2020

L’Amministrazione comunale comunica lo stato di avanzamento e la programmazione dei lavori per la realizzazione della rete del gas..

Elezioni e Referendum 2020 18 Settembre 2020

Referendum Costituzionale 20 – 21 settembre. Orari Ufficio Elettorale per rilascio tessere

Si invitano coloro non siano ancora in possesso della tessera elettorale a presentarsi per il ritiro presso l’Ufficio Elettorale del Comune nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 10.

Comunicati 16 Settembre 2020

Modifica orario di apertura uffici comunali nella giornata del 21/09/2020

Si informa la cittadinanza che gli Uffici Comunali resteranno chiusi nella giornata di lunedì 21 settembre 2020 ad eccezione dell'Ufficio Elettorale e dell'Ufficio dello Stato Civile per quanto attiene eventuali atti di morte.

torna all'inizio del contenuto