Seguici su

Referendum Costituzionale 20 – 21 settembre. Voto domiciliare per gli infermi

Le disposizioni sul voto domiciliare ( articolo 1 del D.L. 3 gennaio 2006, n. 1, convertito, dalla legge 27 gennaio 2006, n. 22, e successivamente modificato dalla legge n. 46 del 7 maggio 2009) si applicano nel caso in cui i richiedenti dimorino nell’ambito dell’intero territorio nazionale.

Dalla data del 11 agosto 2020 iniziano i termini per la presentazione delle domande di autorizzazione al voto domiciliare previsto dalla normativa citata.

L’elettore interessato deve far pervenire al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali una dichiarazione attestante la propria volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimora, corredata dalla prescritta documentazione sanitaria entro lunedì 31 agosto 2020 (20° giorno antecedente la data di votazione).

La domanda di ammissione al voto domiciliare – da redigere in carta libera e utilizzando il modulo allegato – deve indicare l’indirizzo completo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e, possibilmente, un idoneo recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, da un funzionario medico designato dagli organi dell’Azienda sanitaria locale.

Il certificato medico, per non indurre incertezze, dovrà riprodurre l’esatta formulazione normativa, di cui al comma 1, dell’articolo 1, della legge n. 46/2009 attestando, quindi, che si tratta di elettori affetti da gravissime infermità (con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato), tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o di elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano.

Il certificato medico può anche attestare l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto assistito.

Condividi:
Referendum Costituzionale 20 – 21 settembre. Voto domiciliare per gli infermi

Ultimi articoli

Ambiente 11 Agosto 2022

Avviso variazione orari ritiro rifiuti per la giornata del 15 agosto 2022

SI COMUNICA a tutte le utenze (domestiche e non) che lunedì 15 agosto 2022 si potrebbero verificare ritardi e disagi legati al servizio di ritiro dei rifiuti programmati come da calendario.

Notizie 11 Agosto 2022

Cedole librarie online: avviso ai librai e alle famiglie

Dal prossimo anno scolastico 2022/2023 il nostro Comune adotterà una procedura informatizzata relativa alla gestione delle cedole librarie per gli alunni delle scuole primarie di Sestu, in collaborazione con le Direzioni didattiche. Si chiede di prendere visione degli avvisi allegati

Elezioni e Referendum 11 Agosto 2022

Elezioni Politiche 25 settembre 2022 – Manifesto convocazione dei comizi elettorali

Si pubblica il manifesto relativo alla convocazione dei comizi elettorali per lo svolgimento delle elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica per il giorno di domenica 25 settembre 2022.

Attività Produttive Commercio e Agricoltura 10 Agosto 2022

Avviso Pubblico per l’assegnazione dei posteggi in Località San Gemiliano nei giorni 2-4 Settembre 2022.

Si avvisano le persone interessate che è stata indetta apposita procedura ad evidenza pubblica per l’assegnazione in occasione dei festeggiamenti in onore di San Gemiliano Martire, dal 2 al 4 Settembre 2022, dei posteggi ubicati nell’omonima località,da destinare al commercio su aree pubbliche, alla rivendita diretta dei prodotti da parte degli imprenditori agricoli ed alla somministrazione di alimenti e bevande.

torna all'inizio del contenuto