Seguici su

Concessione di occupazione di suolo pubblico al fine di assicurare il rispetto delle misure di distanziamento connesse all’emergenza da COVID-19

In relazione a quanto previsto dall’articolo 187 bis del “Decreto Rilancio” n.34/2020, è disponibile la modulistica per i pubblici esercizi per presentare domanda di nuova concessione o di ampliamento per l’occupazione di suolo pubblico fino al 31 ottobre 2020, al fine di assicurare il rispetto delle misure di distanziamento connesse all’emergenza da COVID-19.

Condividi:
Concessione di occupazione di suolo pubblico al fine di assicurare il rispetto delle misure di distanziamento connesse all’emergenza da COVID-19

Ultimi articoli

Avviso allerta meteo 4 Giugno 2020

Avviso di criticità per rischio idrogeologico per temporali dalle ore 15:00 del 04.06.2020 e sino alle 11:59 del 05.06.2020

Si informa che il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile ha emesso a partire dalle ore 15:00 del 04.06.2020 e sino alle 11:59 del 05.06.2020 un avviso di allerta per temporali

Tributi 4 Giugno 2020

Avviso scadenza acconto IMU 2020

La legge di bilancio 2020 ha stabilito l’abolizione della TASI e l’istituzione della “nuova IMU”. In sede di prima applicazione dell’imposta, la prima rata da pagare entro il giorno 16 giugno 2020 è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019.

Pubblica Istruzione 3 Giugno 2020

Richieste di rimborso credito residuo buono pasto del servizio mensa scolastica – Avviso e modulistica

Le domande per il rimborso buoni pasto mensa scolastica verranno espletate entro il mese di agosto 2020.

Notizie 3 Giugno 2020

Ordinanza del Presidente della Regione n.27 del 2 Giugno 2020: misure di prevenzione Covid-19

Si segnala l'adozione da parte del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna dell'ordinanza n.27 del 2 Giugno 2020 recante "Ulteriori misure straordinarie urgenti di contrasto e prevenzione della diffusione epidemiologica da COVID-19 nel territorio regionale della Sardegna" in vigore dal 3 al 14 Giugno 2020.

torna all'inizio del contenuto