Seguici su

Richieste di intervento per danni subiti alle colture agricole

Sulla base di quanto stabilito dalla deliberazione della Giunta regionale n.50/22 del 10/12/2019 e dalla determinazione dell’Argea n.65 del 10/01/2020, entro il 28 gennaio 2020 è possibile richiedere l’intervento del Fondo di Solidarietà Nazionale, ai sensi dell’articolo 5, comma 5 del decreto legislativo n.102/2004 e/o Fondo di Solidarietà Regionale per i danni causati alle colture agricole dai fenomeni meteorologici che dalla prima settimana di maggio e per tutto il periodo estivo e autunnale dell’anno 2018 hanno determinato delle condizioni di assoluta eccezionalità.

In particolare, per il territorio di Sestu, possono essere oggetto di intervento i danni derivanti dalle piogge persistenti del mese di Ottibre 2018 aventi interessato le colture ortive in pieno campo e in coltura protetta e altri fruttiferi ricadenti catastalmente nei fogli: 1, 11, 19, 21, 28, 29, 30, 31, 33, 39.

Requisiti dei beneficiari
Possono richiedere l’intervento le piccole e medie imprese (PMI) attive nella produzione agricola primaria, iscritte nel registro delle imprese agricole della Camera di Commercio e nell’Anagrafe nazionale delle imprese agricole, ricadenti nella delimitazione, per evento e territorio, allegata al presente avviso, che abbiano subito un danno accertato superiore al 30 per cento della produzione media annua, calcolata sulla base della produzione dei tre anni precedenti, a norma dell’articolo 2, punto 16) del regolamento (CE) 702/2014.


Modalità e termini di presentazione delle richieste di intervento
Le richieste di intervento dovranno essere inviate singolarmente da ogni richiedente perentoriamente entro il 28 gennaio 2020 tramite PEC all’indirizzo argea@pec.agenziaargea.it e potranno essere firmate digitalmente; qualora invece venissero sottoscritte graficamente, dovranno essere convertite in formato PDF e andrà allegato il documento di identità/riconoscimento che attesterà l’autenticità della sottoscrizione. La singola richiesta potrà fare riferimento anche a più eventi.
Nell’oggetto della PEC dovrà essere indicato: “domanda di aiuto per compensare i danni causati dagli eventi verificatisi da maggio a novembre 2018. Ditta …………. Servizio Territoriale del ……… ” E’ ammessa anche la trasmissione tramite raccomandata A/R. In tal caso il plico andrà spedito al Servizio Territoriale competente per territorio. Le domande presentate prima della pubblicazione dell’Avviso ovvero oltre i termini saranno ritenute non ammissibili.

Per ulteriori informazioni e per scaricare la relativa modulistica si rinvia alla consultazione del sito web di SardegnaAgricoltura

Richieste di intervento per danni subiti alle colture agricole

Ultimi articoli

Attività Produttive Commercio e Agricoltura 1 Marzo 2024

Scadenza domanda per indennizzi danni da vento forte alle produzioni in agro di Sestu nel febbraio 2021

Si comunica che L’Agenzia Laore Sardegna ha pubblicato il bando per la presentazione delle domande di indennizzo per i danni subiti dalle impese agricole alle produzioni a causa delle eccezionali avversità atmosferiche (vento forte) che si sono verificate nel territorio comunale di Sestu nel mese di febbraio 2021 (D.

Avviso allerta meteo 28 Febbraio 2024

Allerta meteo: criticità ordinaria dalle ore 14:00 del 28.02.2024 sino alle 17:59 del 29.02.2024

Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile ha diramato bollettino di allerta gialla (criticità ordinaria) per il rischio idrogeologico su tutto il Campidano dalle ore 14:00 del 28.

Notizie 28 Febbraio 2024

Plus 21: Avviso manifestazione d’interesse per l’individuazione di enti del terzo settore per progetti utili alla collettività PUC con il coinvolgimento di beneficiari dell’assegno di inclusione ADI dei comuni del Plus 21. Termine ultimo per la presentazione delle domande il 30 aprile 2024

Il Plus 21 - Regione Sardegna, costituito dai Comuni di Sestu, Monastir, Monserrato, Nuraminis, Quartucciu, Selargius, Settimo San Pietro e Ussana, intende individuare Società Cooperative Sociali, Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale, Imprese Sociali, Fondazioni disponibili ad avviare progetti utili alla collettività (PUC) con il coinvolgimento di beneficiari dell’Assegno di Inclusione (ADI) residenti nei Comuni del Plus 21.

Avviso allerta meteo 26 Febbraio 2024

Allerta meteo: criticità ordinaria dalle ore 14:00 del 26.02.2024 alle ore 14:59 del 27.02.2024

Il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile ha diramato bollettino di allerta gialla (criticità ordinaria) per il rischio idrogeologico su tutto il Campidano dalle ore 14:00 del 26.

torna all'inizio del contenuto